Di rigurgiti e blogstar

Appena creato il blog già langue, perché non so cosa scriverci.

L’idea originale era partire dalle cose che mi succedono nella vita quotidiana e trasformarle in sarcastici ritrattini della nostra società. Il problema è che non sta succedendo niente. O meglio, di cose ne stanno succedendo parecchie, ma niente che si presti a trasformarsi in un ficcante post che mi proietti nell’universo delle blogstar.

Così, stasera ho avuto l’illuminazione: devo fare un figlio. La blogosfera infatti pullula di mamme che scrivono sul bimbo che fa la pupù, il bimbo che ha il rigurgito, il bimbo che si inciampa e si fa un bernoccolo in fronte, ed è tutto un florilegio di like e commenti con tanti uuuhhh e aaahhh (suppongo principalmente di altre mamme).

Il punto è che non sono sicura di essere disposta a rinunciare al bikini per diventare una blogstar, e soprattutto: chi li pulisce tutta quella cacca e quel rigurgito?

Annunci

1 Comment

  1. Pingback: Del perché è meglio che Pontomedusa non si riproduca | Pontomedusa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...