Pontomedusa va alla riunione di condominio

condominio

Pontomedusa arriva a casa una sera, stremata da una lunga giornata in ufficio, butta uno sguardo alla cassetta della posta e, con sommo orrore, vede occhieggiare il giallo di un avviso di raccomandata.
Terrificanti scenari si affacciano alla sua mente: multe per eccesso di velocità! Tasse non pagate!
Per fortuna, invece, salta fuori che è solo la convocazione per la riunione di condominio.

Da brava cittadina dedita ai suoi doveri, Pontomedusa si reca alla suddetta riunione.

Dopo avere espletato le formalità di rito, la battaglia comincia quasi subito. Mezzo cornicione è caduto sfiorando la testa di un povero passante, tuttavia c’è qualcuno che, per risparmiarsi la spesa, cerca di convincere gli altri che si può fare a meno di aggiustarlo, per ora non è successo niente, quando ci scapperà il morto si vedrà.

Tuttavia la questione del cornicione viene presto adombrata dalla signora Precisina della Fungia (®Doc Manhattan) che sostiene che l’acqua che esce dai rubinetti puzza, e per provarlo si aggira fra i presenti brandendo una bottiglietta della suddetta acqua, pretendendo che tutti la annusino.
A nulla valgono le precisazioni dell’amministratore, che ricorda che l’acqua è stata testata per qualunque cosa, dai batteri all’uranio impoverito, ed è risultata perfettamente potabile.

Non si fa in tempo a chiudere la questione acqua puzzolente, che torna l’annoso problema del vicino che ha messo le tende marrone talpa anziché marrone seppia (unico colore ammesso dal Sacro Regolamento di Condominio), ma subito la discussione viene soffocata dall’intervento di un condomino che sostiene che delle tende si potrebbe anche a fare a meno, se non fosse che “qualcuno” (uno di quei “qualcuno” che vale più di un codice fiscale) stende, l’orrore, il bucato senza prima strizzarlo, facendolo gocciolare sui balconi dei vicini.

L’amministratore riesce infine a quietare gli animi, e dichiara terminata la riunione. Ormai è quasi mezzanotte, e Pontomedusa si dilegua in fretta.
I condomini più anziani, invece, circondano l’amministratore, ormai decisi a fare serata e a non rincasare prima dell’alba.

Annunci

6 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...