Premio curiosità (again) – Perché sappiamo che non potete vivere senza sapere tutto di Pontomedusa

curioso

Ordine e Caos, che si candida a diventare il mio biografo, mi ha nominata per un altro Premio Curiosità.

Vittorio almeno si è inventato delle nuove domande, quindi vediamo un po’ di dare delle rispostine acute e pungenti o almeno proviamoci, che se no i lettori si scocciano:

1) Preferisci fare le coccole o riceverle?
Non mi piacciono le coccole. Sono più da morsi e graffi.

2) Partecipi ad un raduno di blogger; ti metti nel gruppo dei casinisti, dei tranquilli oppure degli asociali?
Asociali forever! Mi metto in un angolo e leggo un libro, e il primo che si avvicina e per fare il simpatico chiede “Che cosa leggi?” si becca i morsi e i graffi di cui sopra.

3) Ricevi un’e-mail d’amore da un/una blogger che non ti attira in quel senso; poco dopo ti risponde che si era trattato di un errore. Come ci rimani?
Oddio, sembra la trama di un episodio de I Cesaroni, e non è un complimento. Se non mi attira come vuoi che ci rimanga? Sollevata, no? Se invece mi attirasse, soffocherei la delusione e il dispiacere nella Crema Novi, che alla Maison Pontomedusa ha recentemente soppiantato la Nutella con la scusa che è più sana e genuina.

4) Vi sentite più voi stessi nel reale o nel virtuale?
Se per virtuale si intende il blog, certi aspetti sono sempre un po’ calcati per amore della finzione narrativa. Nel reale sono io al netto degli istinti omicidi, che mi sforzo di tenere a bada.

5) L’ostacolo più grande per una relazione virtuale è…
Non credo nelle relazioni virtuali, ho bisogno di stimoli continui e non intendo le faccine nuove di Whatsapp.

I fortunati nominati:

Ventuno che non sta più scrivendo una cippa, torna, ci manchi!

La Settima Arte perché siamo appena diventati amicicci e gli ho già smontato il 70% delle recensioni, se trovo un giornale in fiamme riempito di cacca davanti alla porta del blog potrò immaginare chi sia stato.

Tramo e Ordisco perché mi ricorda me da giovane, ah, che tempi, ragazzi!

Magari tra due settimane torno perché parla mezzo inglese come me e poi odia la gente, quindi Sisterhood!

Cinemanometro che tanto non risponde mai perché lui è superiore, ma lo nomino lo stesso perché è l’unico fesso che ha creduto alla storia che somiglio a Milla Jovovich e per questo lo lovvo.

Ragazzi, sapete che dovete rispondere alle domande sul vostro blog e nominare altri 5 malcapitati onorati vincitori. Ricordate che la maledizione di Gigi D’Alessio incombe su di voi!

Annunci

7 Comments

  1. Grazie very much per la nomination, provvederò prestissimo a scrivere un post con le mie risposte (immagino che altrimenti nessuno riuscirà a dormire la notte dall’Ansia di Sapere :D) (tra l’altro saranno praticamente uguali alle tue: coccole? Cose da deboli. RADUNO di blogger? PAURA!) 😉
    Ah, ho intravisto il tuo tweet su Tolstoy nella pratica scatolina qua a fianco: tiggiuro ho pensato la stessa cosa. #nonseisola #quantomisentogiovane #a #scrivere #con #gli #hashtag #CIAO.

  2. Veramente era una bufala? Tu non sei la milla che mi scrive sotto mentite spoglie? Oddddddiooooooooooooooo… Sto malissimo… E devo anche andare dal dentista…. Per punirti dell atto subdolo non rispondero’…. Ma il commentino lo divevo pur lasciare se no mi metti nel gruppo degli asociali…. Con quelle che mordono e graffiano leggendo libri…. :mrgreen: mrgreen: ciao milla

  3. Pingback: Io che interagisco con gli altri | Magari tra due settimane torno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...