Di villains mancati, commissari tornati in forma e nerd che fanno meta

nojokeGotham

Avvertenza: questo post contiene SPOILER, che lo rendono più aerodinamico, quindi attenzione ai colpi d’aria, che poi vi viene il torcicollo.

E così, Jerome non era il Joker.
Pensavamo di avere capito tutto, e invece gli autori di Gotham ci hanno fregati. Jerome sarà l’ispirazione per il vero Joker, e detto questo lo salutiamo con la manina, e scusa per la coltellata in gola, Jerome, ma eri più utile da morto che da vivo.

E l’altra cosa che pensavamo di avere capito, con tutti i commissari fatti fuori uno dopo l’altro e Jim che era l’unico che mantenesse un po’ d’ordine, era che finalmente sarebbe diventato commissario, no? D’altra parte lo conoscono tutti, il Commissario Gordon. E invece?
E invece, è arrivato a Gotham il Commissario Scali:
scaliSolo che nel frattempo è passato da The Shield, ed è diventato così:
Gotham-Season-2-Michael-Chiklis-as-Nathaniel-Barnes

Il nuovo commissario mette su un gruppetto di giovani reclute sveglie e volenterose, fra loro anche Josie:

josie gothamChiaramente, anche lei prima faceva altro:

josie

Intanto, Alfred allontana Selina-Catwoman da Bruce giusto in tempo perché il rampollo incontri una nuova potenziale fidanzatina: la nipote del super-villain Theo Galavan. Dalla padella alla brace.

E finalmente, forse stasera E.Nygma tromba. Vai Eddie!

Di boss della mala, psicopatiche viziatelle e specchi tentatori

gotham-season-2

Avvertenza: questo post contiene SPOILER, che lo rendono più aerodinamico, quindi attenzione ai colpi d’aria, che poi vi viene il torcicollo.

Nella seconda stagione, ognuno ha guadagnato un pezzetto di oscurità.

Pinguino è ormai un super boss della mala. Sicuro quando muore si farà fare un funerale completo di carrozza coi cavalli e banda musicale.

Barbara-ormai-non-più-Gordon si sta rivelando un bel tipino. Io la preferisco come psicopatica assassina che come la viziatella-gne-gne degli inizi. Sarebbe bello se diventasse una villain classica. Per esempio la vedrei bene come Poison Ivy, una cattiva che ha sempre puntato sulla sensualità e che odia l’intero genere umano.
Quella ragazzina vestita di verde è chiaramente solo una che passa nell’inquadratura ogni tanto, potremmo dimenticarla senza rimpianti: è chiaro che non sia Ivy Pepper la vera Poison Ivy, è persino vegana!

E.Nygma l’aveva già fatta fuori dal vasino alla fine della scorsa stagione, e adesso ha un bello sdoppiamento di personalità, con la sua immagine allo specchio che gli parla e cerca di convincerlo a fare le brutte cose. Per me va bene, ma se comincia a lanciare una moneta, io voglio i miei soldi indietro.

Gordon, finalmente, ha il suo Cobblepot. E per colpa del vero Cobblepot, che in realtà non è stato il suo Cobblepot, perché…oh, lasciamo perdere.

Il piccolo Bruce ha scoperto la Batcaverna. E ha scoperto anche che Alfred sa fare le bombe, oltre a un ottimo tè.

I Pinguini mangiano i Pesci

pinguino

Cosa ci ha insegnato l’episodio 12 di Gotham?

– Abbiamo finalmente capito come fa Barbara-quasi-Gordon a vivere in un super-attico senza fare un tubo da mane a sera: ci ha i genitori con la grana.

– Falcone è meno scemo di quanto sembrasse. E, da bravo italiano, puoi toccargli tutto ma non la mamma!

– E. Nygma si sta caratterizzando sempre meglio, e al momento è terribilmente adorkable. Delizioso.

– Fish Mooney avrebbe dovuto ricordare che i Pinguini mangiano i Pesci.