Di simpatia, lavapiatti e bestemmie in urdu

Io odio quei ristoranti in cui appena arrivi il personale ti dà del tu, ti prende a pacche sulle spalle, anziché portarti il menù ti consiglia la specialità della casa e se tu vuoi qualcos’altro si incazza. Magari ti consigliano la fiorentina, ma tu sei vegetariano. O gli gnocchi ai quattro formaggi, e a te il formaggio fa vomitare. Poi propongono antipastini, contorni, come se ti avessero invitato a casa loro: “Vi porto anche una focaccia? Ci mettiamo anche due verdure grigliate? Anzi, facciamo tre.” E, esattamente come se fossi un loro ospite invitato a cena, si offendono se dici … Continua a leggere Di simpatia, lavapiatti e bestemmie in urdu

Di attrazione, marketing e spaghetti al pomodoro

La prima legge del dating afferma che nel corteggiamento un corpo riceve una spinta uguale e contraria alla forza applicata da un altro corpo. Ossia, se qualcuno vi piace voi non piacete a lui/lei, mentre quelli che non vi piacciono vi stanno sempre attorno. Ma da cosa dipende? Secondo eminenti studiosi, la prima causa è la sfiga. Ma in realtà, penso che sia lo stesso principio che si applica nel marketing: se una cosa ci viene regalata (ad esempio, un campione gratuito) la infiliamo in tasca senza pensarci, la buttiamo in fondo a un cassetto, magari ci dà persino fastidio … Continua a leggere Di attrazione, marketing e spaghetti al pomodoro