Notti bianche

Certe volte, nel mezzo della notte, mi sveglio perché ho avuto un incubo. Tremante e col batticuore, in quei momenti penso che vorrei un uomo grande e forte accanto, per tranquillizzarmi. Certe volte, più numerose, nel mezzo della notte, mi sveglio perché devo fare pipì. Sedendomi sul water, in quei momenti penso che l’uomo grande e forte probabilmente avrebbe lasciato la tavoletta alzata facendomi gelare il culo, e allora va bene così. Annunci Continua a leggere Notti bianche