Di golden retriever, dignità e morte per inedia

Lui ti ha lasciata per rimettersi con la ex che aveva spergiurato di non vedere più, o per la tua migliore amica, o per un uomo, o per un golden retriever. Sai benissimo che il rispetto per te stessa e la dignità ti impongono di non chiamarlo. Tuttavia, una sera solitaria, continui a prendere in mano il telefono, cliccare il suo nome sulla rubrica, e poi tornare indietro. A ogni ripetizione, senti che la determinazione cala un po’, e prima o poi toccherai il tastino verde “Chiama numero”. NON FARLO. Alcuni metodi per aiutarti a perseverare nella tua decisione di … Continua a leggere Di golden retriever, dignità e morte per inedia

A Pontomedusa si blocca la scrittura

Quando le cose mi vanno bene, quando, per esempio, mi piace un ragazzo a cui piaccio anch’io, che non si limita a intontirmi di messaggi su Whatsapp ma ogni tanto mi chiede anche di uscire, e che se proprio deve portarmi dal kebabbaro almeno non mi chiede di pagare la mia parte del conto, mi si blocca la scrittura. In fondo è normale: quando le cose vanno male, è facile scriverne post ficcanti ispirandosi al sempiterno Fantozzi. Ma quando va tutto bene, non ci sono argomenti. D’altronde, anche nella narrativa è la mancanza, il conflitto, che fa svolgere la storia. … Continua a leggere A Pontomedusa si blocca la scrittura

Di segreti, beata ignoranza e zoofilia

Se siete timidi, le ricerche fatele con Google. Google sa mantenere un segreto. Dovete infatti sapere che WordPress mi permette di vedere come i visitatori sono arrivati al Blog (con la B maiuscola, che il Blog di Pontomedusa è Uno e Supremo) e, nel caso di motori di ricerca, in teoria dovrebbe dirmi anche quali sono le parole cercate. In teoria: perché Google è un motore di ricerca riservato, che rispetta la privacy, e oscura le chiavi di ricerca. Capirete che per una povera Aspirante Blogstar (sempre maiuscolo, come Turris Eburnea, Rosa Mistica, Stella Maris) questo è un bel guaio. … Continua a leggere Di segreti, beata ignoranza e zoofilia