Di uomini di qualità, trentenni col cerino in mano e sushi

sushi 1

Mia madre, avida lettrice di Leggo e quindi sempre aggiornata sugli ultimi trend, dice che adesso è di moda per gli uomini di 30 anni uscire con le donne di 40, e per gli uomini di 40 uscire con le ragazze di 20, quindi è ovvio che le trentenni come me rimangano con il cerino in mano.
In realtà, secondo questo ragionamento a me restano i ragazzi di 20 anni, ma di questi ho già scritto.

Io rimango della mia già esposta opinione, ossia che ormai i migliori sono stati presi, e per questo è quasi impossibile trovare un uomo di qualità.
Perché a trovare un uomo con la panzetta, che pensa che Emile Zola sia un allenatore di calcio e che al martedì ha l’aperitivo con gli amici, al mercoledì il calcetto coi colleghi, il giovedì il corso di nausea e il sabato sera la pizzata con i compagni delle superiori quindi può giusto dedicarti 10 minuti lunedì fra le 18:40 e le 18:50, sono capaci tutte.
Ma se vuoi un uomo decente…no d’accordo, lo ammetto, io non voglio un uomo decente. Voglio un uomo bello-intelligente-in gamba-sportivo-romantico ma non appiccicoso-di classe. E così, in giro, pare che non se ne trovino.

Quindi, in attesa che Benedict Cumberbatch decida di fare un salto a Torino, rinuncio all’amore e dedico la mia vita al sushi.

Annunci

20 Comments

  1. Guarda, leggo questo post per puro caso. Qualche giorno fa, ho anche dedicato un post al sushi.
    Pensa te: ho 33 anni, e vado al ristorante giapponese a manducare sushi in totale solitudine.
    Che tu: parli di trentenni che sono già stati incaprettati, ma di trentenni con buoni argomenti di cui discutere, di sesso femminile, eh. Mica ce ne stanno tante, sai? Sono già state incaprettate pure loro. E qualcuna che è riuscita a sfuggire all’inusitato chiappo, è talmente esigente da restare zitella.
    Ma io dico: è così difficile trovare due pezzi di un puzzle che, magari barando, si riescono ad incastrare? O è che superati i 30 sono talmente ammuffiti da sfaldarsi?

    Stasera vado a mangiare fugu. Chissà che il veleno del pesce palla mi intorpidisca la lingua…

  2. Pingback: Amore e calendario | Pontomedusa

  3. I migliori saranno stati presi, ma ti assicuro che molti di questi rapporti sono diventati una palla al piede per loro perchè le dinamiche tra i due piccioncini sono cambiate.
    Basta portare una ventata di freschezza nella vita di un uomo per diventare la prescelta.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...